Forum sulla consulenza finanziaria 2016: Andrea Crovetto di Epic

Ha partecipato alla tavola rotonda Consultech moderata dal nostro Alberto Cuccu anche Andrea Crovetto, amministratore delegato Epic, cui abbiamo posto una domanda a fine evento. Ecco la risposta.

Talk[IN]: Epic fornisce una piattaforma fintech per abilitare la collaborazione tra aziende che propongono strumenti come minibond, azioni convertibili e cambiali finanziarie e una community selezionata di investitori istituzionali e privati qualificati iscritti sulla piattaforma. Ci spiega come avviene questa collaborazione digitale?

Andrea Crovetto: Avviene semplicemente realizzando quello che si realizza normalmente nell’incontro tra un’impresa che presenta un proprio progetto e gli investitori. Noi abbiamo strutturato dei passi precisi che l’impresa deve attraversare per presentarsi in modo leggibile a più investitori e quindi rispondere ad alcuni requisiti, quali avere un piano industriale, avere uno scherma di presentazione dell’operazione…

Tutto questo l’azienda lo fa nell’ambito di una piattaforma digitale, che di fatto è il nostro sito web; naturalmente ad accesso riservato, in quanto le informazioni presenti sono riservate di proprietà dell’azienda. Perciò tutti gli investitori che esaminano questo tipo di dossier si impegnano a mantenere la massima riservatezza circa i documenti che trovano.

Stiamo cercando ai abbattere in qualche modo un piccolo muro di diffidenza che allontanava gli investitori dalle imprese, esortando le imprese a mostrare con la massima trasparenza gli elementi centrali che possano poi permettere ai finanziatori di accompagnarle nei progetti di investimento e di crescita.

You might be interested in: