Alla ricerca del portafoglio ottimo

Dove si trova il portafoglio ottimo, nella corsa all’efficienza dello strumento finanziario mentre si tirano i freni delle tutele e della prudenza? Come si arriva a trovare il giusto equilibrio tra redditività e protezione del risparmio?

Lo abbiamo chiesto a Massimiliano Caporin, Docente di Statistica Economica presso l’Università di Padova oltre che partner di Greta Associati, in occasione della presentazione del Portfolio Optimiser di Objectway.

Un ottimo momento per parlare di portafoglio

A illustrare la nostra soluzione a clienti, stampa e specialisti si sono prestati per Objectway Michele Tanzi (Client Solution Director), Marco Migliorin (Senior Business Consultant) e Lorenzo Pagnin (Chief Technology Officer). E poi Caporin che ha collaborato con Objectway alla definizione degli algoritmi di ottimizzazione che rendono specialmente efficace la nostra soluzione.

Nel video che segue si può scoprire dove stia il punto di equilibrio e come sia non esista una risposta univoca generalizzatile per tutti i casi, ma la personalizzazione costituisca un tratto essenziale di qualsiasi soluzione di qualità capace di arrivare a un portafoglio ottimo per ciascun soggetto.

Macchine e portafogli

Interessati ad ascoltare ancora una volta un esperto? A Caporin abbiamo già chiesto che cosa significhi usare il machine learning, oggi, per ottimizzare portafogli. Senza scienza e ricerca applicate alle soluzioni, non c’è fintech degna di questo nome.

Related to this story: